Call for paper rivista Farestoria: “Spostarsi: le migrazioni nella storia”

“Spostarsi: le migrazioni nella storia”

Call for Paper per un numero monografico di Farestoria, Rivista dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Pistoia

A partire dagli anni Novanta del secolo scorso i fenomeni migratori sono divenuti sempre più frequentemente oggetto di studio da parte delle scienze umane e sociali. Nei paesi occidentali questa attenzione è stata il frutto dei diversi flussi migratori, soprattutto in entrata, che ne hanno interessato le società. È stata prodotta una mole enorme di ricerche sui vari aspetti delle migrazioni, sui loro motivi, il loro impatto, le loro dinamiche interne e transnazionali ecc. Le ricerche hanno investito prevalentemente le scienze che lavorano “al presente”, ma anche la storiografia progressivamente ha messo a fuoco la tematica, con un’ottica di lungo periodo, contribuendo alla produzione di studi che hanno aumentato la nostra conoscenza delle migrazioni nella storia delle società umane. In questo campo si sono cimentate la demografia storica, la storia del lavoro, la storia orale e la storia economica, con significativi apporti derivati dai postcolonial studies, dai subaltern studies e dall’antropologia culturale. Leggi tutto “Call for paper rivista Farestoria: “Spostarsi: le migrazioni nella storia””

É uscito il nuovo numero dal titolo “Effetto Sessantotto” della rivista Farestoria

ISRPT Editore è lieto di annunciare la pubblicazione della rivista Farestoria
Nuova serie, Anno I, n. 2 luglio-dicembre 2019 dal titolo Effetto Sessantotto a cura di Francesca Perugi.

Il fascicolo affronta il periodo storico compreso tra il 1968 e gli anni Settanta e mira a indagare come quegli anni incisero sulla cultura politica, sociale e religiosa degli italiani, con effetti visibili ancora oggi sulla società. Il numero si inserisce quindi nel dibattito storiografico sul tema del “lungo Sessantotto”, senza dare per scontato che quanto avvenne in Italia negli anni Settanta possa definirsi una diretta conseguenza delle proteste scoppiate in quell’anno. I contributi mettono in luce il cambiamento, in particolare sociale e culturale, che l’Italia affrontò alla fine degli anni Sessanta e nel decennio successivo.

Leggi tutto “É uscito il nuovo numero dal titolo “Effetto Sessantotto” della rivista Farestoria”

Francesco Cutolo: è uscito il nuovo libro “L’influenza spagnola del 1918-1919. La dimensione globale, il quadro nazionale e un caso locale”

ISRPT Editore è lieto di annunciare la pubblicazione del libro “L’influenza spagnola del 1918-1919. La dimensione globale, il quadro nazionale e un caso locale” di Francesco Cutolo, con saggio introduttivo di Roberto Bianchi, patrocinato e sostenuto da MIBACT-DGBIC Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali, Pistoia,  2020, ISBN 978-88-6144-066-1 , 15 €. Leggi tutto “Francesco Cutolo: è uscito il nuovo libro “L’influenza spagnola del 1918-1919. La dimensione globale, il quadro nazionale e un caso locale””

Non troppo lontani… continuiamo a raccontare la storia

In questo periodo  di eccezionalità la sospensione di ogni tipo di attività scolastica e culturale, può essere un’occasione per l’uso di risorse telematiche per la didattica a distanza e l’approfondimento personale. Vi segnaliamo dall’archivio di Novecento.org, il sito della rete degli istituti della Resistenza e della storia contemporanea, un articolo sulla didattica  della storia, divisa per argomenti (Seconda guerra mondiale e Resistenza, Sessantotto, storia di genere, Storia della Repubblica,ecc.) con una selezione ricca di contributi. Leggi tutto “Non troppo lontani… continuiamo a raccontare la storia”

Fare storia viaggiando. Oltre il confine del pregiudizio, sul confine orientale

Dall’11 al 15 febbraio 24 insegnanti e 48 studenti di tutta la Toscana parteciperanno a un viaggio nei luoghi simbolo delle vicende legate al confine orientale.
Il progetto Per la storia di un confine difficile. L’alto Adriatico nel Novecento, organizzato dall’ISGREC,in rete con gli istituti toscani della Resistenza, prevede da anni una  summer school per insegnanti (nell’agosto 2019 a Rispescia, 25 sono stati gli insegnanti toscani partecipanti al corso), e un viaggio  tra la Venezia Giulia e l’ Istria, nelle città di Trieste, città simbolo dell’incontro, del confine permeabile di lingue e culture, e Fiume.
Prima del viaggio gli insegnanti hanno preparato le proprie classi e proposto la partecipazione di due studenti per classe al viaggio-studio. Gli insegnanti e gli studenti, e una rappresentanza della Regione, armati di cartine alla ricerca dei confini mobili di questo est/ovest, andranno alla ricerca di luoghi e storie, di una società di confine. Oltre ai luoghi del confine orientale ci sono due tappe toscane: Laterina, che ospitò migliaia di profughi istriano-fiumano-dalmati e Renicci di Anghiari, campo di prigionia per slavi. Leggi tutto “Fare storia viaggiando. Oltre il confine del pregiudizio, sul confine orientale”

ISRPT esprime preoccupazione e dissenso per la vicenza Cernigoi-Centro di Documentazione di Pistoia

Visto il comunicato stampa a firma del Centro di Documentazione di Pistoia, relativo al diniego di utilizzo della sala Terzani della Biblioteca Comunale S. Giorgio per un dibattito su “I crimini fascisti in Jugoslavia e le foibe” a cui è stata invitata a partecipare la ricercatrice e giornalista Claudia Cernigoi, e viste le motivazioni addotte dall’amministrazione comunale, ivi richiamate,

esprimiamo preoccupazione e dissenso, Leggi tutto “ISRPT esprime preoccupazione e dissenso per la vicenza Cernigoi-Centro di Documentazione di Pistoia”

Pubblicato il libro “Fare storia a Pistoia Capitale della Cultura: esperienze e progetti”.

ISRPT Editore è lieto di annunciare la pubblicazione del libro “Fare storia a Pistoia Capitale della Cultura: esperienze e progetti. Atti della Seconda Conferenza Italiana di Public History. Pisa, 14 giugno 2018″. A cura di Matteo Grasso. Con interventi di C. Martinelli, A. Cecconi, F. Cutolo, S. V. Di Palma, S. Bartolini. Pistoia,  2019, ISBN 978-88-6144-063-0 Leggi tutto “Pubblicato il libro “Fare storia a Pistoia Capitale della Cultura: esperienze e progetti”.”

Pubblicato il libro “Un affare di paese. La Casa del popolo di Tobbiana fra storia e memoria” di Daniela Faralli

ISRPT Editore è lieto di annunciare la pubblicazione del libro “Un affare di paese. La Casa del popolo di Tobbiana fra storia e memoria” di Daniela Faralli, Pistoia,  2019, ISBN 978-88-6144-062-3.

Nata nel secondo dopoguerra, la Casa del popolo di Tobbiana è parte di quella fioritura associativa che si dispiega allora nella provincia di Pistoia. Prima di arrivare a Tobbiana, l’autrice compie un viaggio che parte dall’associazionismo popolare ottocentesco e si dipana fino alla realtà socio-economica e politica del pistoiese negli anni del boom, giungendo infine al piccolo paese e alla storia della sua Casa del popolo: una storia fatta di orgoglio, fede politica e voglia di cambiamento, paradigmatica di tante realtà simili. Leggi tutto “Pubblicato il libro “Un affare di paese. La Casa del popolo di Tobbiana fra storia e memoria” di Daniela Faralli”

Call for paper su violenza e fascismo – Rivista Farestoria

L’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Pistoia ha deciso di riprendere, nel corso del 2019, le pubblicazioni della propria rivista, Farestoria, recuperando la tradizione del precedente omonimo periodico pubblicato dal 1981 al 1998 e lanciando una nuova serie che andrà a sostituire i Quaderni di Farestoria, usciti dal 1999 al 2018. La scelta è l’esito di un processo di rinnovamento interno all’Istituto e nella Redazione della rivista, che con l’occasione diventerà anche semestrale. Leggi tutto “Call for paper su violenza e fascismo – Rivista Farestoria”

Considerazioni sulle celebrazioni per la conclusione della Grande Guerra

Nelle ultime settimane, una certa parte politica sta insistentemente dando un significato distorto ai tragici eventi della Grande Guerra, presentati da questa come il completamento del processo di unificazione nazionale e come una guerra del popolo giunto spontaneamente in arme da tutta la nazione. Leggi tutto “Considerazioni sulle celebrazioni per la conclusione della Grande Guerra”