2021

19 Settembre 2021
Ricordando Graziella Fanti
Ore 11:00 – Pistoia, Le Piastre Interventi di commemorazione di Graziella Fanti, uccisa a 17 anni dai nazifascisti nel settembre 1944. Per l’ISRPT ha partecipato la vicepresidente Sonia Soldani.

 


10-17 settembre 2021
1921. Squadrismo e violenza politica in Toscana
Tra l’autunno 1920 e la primavera 1921 in Toscana vi fu un momento di svolta che era diretta conseguenza della Prima guerra mondiale e che si concluse con una presa di controllo degli spazi pubblici da parte di blocchi dell’ordine e fascisti. A 100 anni di distanza è apparso opportuno approfondire quei fatti in una prospettiva storica che possa offrire un quadro ampio e articolato di rappresentazioni ideologiche ripropostesi nel tempo. Il progetto, nato da un’idea di Mauro Guerrini, è frutto di una collaborazione tra Comune di Empoli, nella figura del presidente del Consiglio Comunale, Alessio Mantellassi, Società storica Empolese (Guerrini), dell’ISRT, nella figura del direttore Matteo Mazzoni; Dipartimento Sagas dell’Università di Firenze (R. Bianchi e M. Guerrini). Curatori della bibliografia sono Daniele Lovito e Martina Ponzalli, sotto la direzione di Roberto Bianchi e Mauro Guerrini. L’ISRPT ha partecipato nella figura di Stefano Bartolini.

LA VELA MARGHERITA HACK, Via Magolo, 32, Empoli
Venerdì 10 settembre 2021
Saluti istituzionali ore 9.30 (Comune di Empoli, Dipartimento Sagas UniFi, ISRT, Società storica empolese)
Presentazione Roberto Bianchi (UniFi)
Sezione 1. 1921 Presiede Mario G. Rossi (Isrt) 10.00-13.00
Andrea Baravelli (UniFe), Spazi e geografie del fascismo: un confronto tra regioni
Mirco Carrattieri (UniMore), Per un atlante della violenza politica nel primo dopoguerra italiano
Luca Madrignani (Isra), Le forze dell’ordine
Sheyla Moroni (UniFi), Il 1921 in tribunale. Casi di studio
Matteo Mazzoni (Isrt), In armi per la Nazione (e per se stessi). Percorsi dello squadrismo toscano
Sezione 2. Toscana Presiede Valeria Galimi (UniFi) 15.00-18.00
Andrea Ventura (Isrec), La Toscana nord-occidentale
Emanuela Minuto (UniPi), Pisa
Marco Manfredi (Istoreco), Sovversivismo popolare e fascismo squadrista a Livorno
Stefano Bartolini (Isrpt), L’anno nero. L’ascesa del fascismo tra Prato, Pistoia, l’Appennino
Ilaria Cansella (Isgrec), Lo squadrismo nel Grossetano
Gabriele Maccianti (Accademia senese degli Intronati), Fascismo senese in azione
Interventi e discussione 18.00-19.00

Venerdì 17 settembre 2021
Sezione 3. Firenze-Empoli Presiede Monica Pacini (UniFi) 10.00-12.00
Roberto Bianchi (UniFi), Firenze Empoli Sarzana
Andrea Mazzoni (Isrt), Da Lavagnini alle barricate
Paolo Pezzino (Ist. Parri), I fatti di Empoli nelle carte processuali
Lorenzo Pera (UniFi), Empoli 1921-1945: traiettorie biografiche del fascismo empolese
Gianluca Fulvetti (UniPi), Dopo i fatti. Percorsi biografici dell’antifascismo empolese
Interventi e discussione 12.00-13.00
Pausa
Sezione 4. Tavola rotonda: I fatti di Empoli tra storia e memoria pubblica
coordina Roberto Bianchi (UniFi) 15.00-17.00
Claudio Biscarini (Società storica empolese)
Daniele Lovito (insegnante)
Roberto Nannelli (avvocato)
Paolo Pezzino (Istituto Parri)
Paolo Santini (Bullettino storico empolese)
Simonetta Soldani (Passato e presente)
Interventi e discussione 17.00-18.00

Saluti istituzionali di Dario Parrini (Presidente Commissione Affari costituzionali al Senato)

 


14 SETTEMBRE 2021
Cerimonia in ricordo dei quattro ragazzi della Fortezza
Ore 11 – Pistoia, Fortezza di Santa Barbara
Cerimonia con la deposizione di una corona di alloro in ricordo dei quattro ragazzi della Fortezza: Aldo Calugi, Alvaro Boccardi, Valoris Poli e Lando Vinicio Giusfredi che il 31 marzo del 1944 vennero fucilati dai nazifascisti e che sono stati decorati nel 2007 con la medaglia d’oro al valor civile dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Per l’ISRPT ha presenziato il vicepresidente Filippo Mazzoni.

 


12 SETTEMBRE 2021

Cerimonia in ricordo dei martiri di San Lorenzo

Ore 11 – Pistoia, Piazza San Lorenzo

La città ricorda e rende omaggio con la deposizione di una corona di alloro alle sei vittime della strage compiuta il 12 settembre 1943 dai tedeschi nel quartiere di San Lorenzo in cui furono uccisi Gino e Alfio Puglia (padre e figlio), Ivo Bovani, Dino Chiti, Lino Lotti e Maria Tasselli.

 Per l’ISRPT ha presenziato il vicepresidente Filippo Mazzoni.

 


10 SETTEMBRE 2021
Cerimonia in ricordo di Pacini, Pirami e Puxeddu
Ore 11 – Pistoia, Corte della Magnolia, Palazzo comunale 
Ricordo di Ione Pacini, rimasta uccisa il 10 settembre 1944 a cinque anni, mentre stava giocando nel cortile, da una scheggia di una granata che ferì e uccise anche Franca Pirami e Rinaldo Puxeddu, che sono ricordati insieme alla bambina. Nel cortile è presente una targa commemorativa della piccola Ione.
Per l’ISRPT ha presenziato la vicepresidente Sonia Soldani.

 


8 SETTEMBRE 2021
Festa della Liberazione di Pistoia
Ore 11 – Pistoia, piazza della Resistenza
La città rende omaggio ai caduti della Resistenza con la deposizione di una corona di alloro davanti al cippo a loro dedicato. A seguire si è tenuta una cerimonia alla stazione ferroviaria per ricordare, con la deposizione di una corona di alloro, le persone internate nei campi di concentramento.
Per l’ISRPT ha presenziato la vicepresidente Sonia Soldani.

 


7 SETTEMBRE 2021
Festa di Liberazione – Luminaria in piazza del Duomo
Ore 21 – Pistoia Piazza del Duomo.
Interventi di Anpi Provinciale e del sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi. A seguire il concerto delle Bande cittadine.  A cura di CUDIR Pistoia. In collaborazione con la Sezione Soci Coop di Pistoia.
Per l’ISRPT ha presenziato la vicepresidente Sonia Soldani.

 


2 SETTEMBRE 2021

Dal bombardamento degli Alberghi alla Liberazione di Lamporecchio, 2 settembre 1944
Ore 19 –Lamporecchio, Cimitero di San Baronto
Si è tenuta l’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza di Pistoia, ANPI, Orizzonti e Accademia di Masetto, in memoria della liberazione di Lamporecchio dall’occupazione nazifascista, avvenuta il 2 settembre 1944. Quest’anno, per l’occasione, è stato inaugurato un Cippo a memoria di sette concittadini caduti per le barbarie della guerra e del nazifascismo, nell’agosto 1944 in località Alberghi. Sono intervenuti: Alessio Torrigiani, Sindaco di Lamporecchio; Matteo Grasso, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza di Pistoia; Roberta Mazzei, A.N.P.I Larciano e Lamporecchio.
 
 
 

29 AGOSTO 2021
Commemorazione 76° anniversario della strage nazifascista dell’Eccidio del Padule di Fucecchio, 23 agosto 1944
Ore 9 – Ponte Buggianese
Alla manifestazione unitaria ha presenziato la vicepresidente ISRPT Sonia Soldani.
 
 

9 AGOSTO 2021
77° anniversario strage nazista Castel dei Gironi.
Ore 18.30 – Quarrata, Montemagno, Castel dei Gironi
Cerimonia in ricordo dei giovani Mario Innocenti, Gino Bracali e Giordano Cappellini, in occasione del 77° anniversario della loro uccisione per mano nazista. L’evento è stato presieduto dal vicesindaco Gabriele Romiti. È stata deposta la corona di alloro sulla lapide in ricordo delle vittime, accompagnata dall’esecuzione del Silenzio. Sono seguiti alcuni interventi istituzionali, fra cui quello della vicepresidente ISRPT Sonia Soldani.
 
 
 

5-12-19 LUGLIO 2021
Pistoia Docufilm Festival
 
Il documentario è un racconto della realtà: “film senza aggiunta di elementi fantastici”, secondo la Treccani. Ma che cosa significa?
L’Istituto storico della Resistenza di Pistoia, insieme al Festival dei Popoli, all’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico e all’Associazione Italiana di Storia Orale, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, ha organizzato 3 serate per capire insieme come si realizzano documentari di qualità, come si distribuiscono, come i registi decidono i temi dei loro lavori, come selezionano le immagini e come le scelgono tra le migliaia oggi disponibili.
Per imparare a vedere ciò che guardiamo registi ed esperti del mestiere hanno incontrato gli spettatori e la cittadinanza nella suggestiva cornice dell’Arena di Porta al Borgo.
 
Lunedì 5 luglio 2021
Come se niente fosse
L’antropologia visuale: il documentario, la sua produzione e la sua distribuzione
A partire dalla proiezione del film di Filippo Maria Gori [2020, durata: 30’] ci siamo confrontati su come produrre e distinguere contenuti di qualità e sulle sfide per la distribuzione di tali contenuti insieme al regista, antropologo visuale di Pistoia, e con la casa di distribuzione Open DDB – Distribuzione dal basso, la prima casa di distribuzione di produzioni indipendenti d’Europa.
 
Lunedì 12 luglio
Scherza con i fanti
Il documentario storico: la storia e le fonti audiovisive
A partire dalla proiezione del film di Gianfranco Pannone [2019, durata: 73’] abbiamo discusso su come realizzare documentari storici e come utilizzare le fonti diaristiche nella narrazione storica e cinematografica insieme al regista e con Giovanni Contini, presidente dell’ISRPT e già presidente di Aiso – Associazione Italiana di Storia Orale, nonché uno dei massimi studiosi in Italia del diario come fonte storica.
 
Lunedì 19 luglio
Sequenze sul G8
Il documentario oggi: esperienze a confronto
A partire dalla proiezione del film di Silvia Savorelli [2001, durata: 71’] abbiamo concluso il festival con un confronto sull’utilizzo delle testimonianze nel documentario alla presenza della regista insieme ad esperti dell’Associazione Italiana di Storia Orale, dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e del Festival dei Popoli
 
 

2, 3, 4 LUGLIO 2021

Fanano – Sestola (Modena)
1° Scuola di storia orale nel paesaggio dei Monti della Riva. Laboratorio interattivo di geohistorytelling.
Organizzata da AISO. Patrocinata da ISRPT

 


19 GIUGNO 2021
Pandemie a confronto: la Spagnola e COVID 19
Ore 17:00 – Piazza San Francesco, Pistoia
Nell’ambito del ciclo “Parterre luogo di tutti” è stata proposta l’iniziativa “Pandemie a confronto: la Spagnola e COVID 19“. Ne hanno parlato Francesco Cutolo, storico, e Daniele Mannelli, Direttore Società della Salute.

 


28 MAGGIO 2021
Presentazione libro “La Comune del 1871” (Ed. Pgreco, 2020)
Ore 16 – In diretta facebook sulla pagina dell’Istituto storico della Resistenza di Pistoia
Coordina: Domenico Santagati (ISRPT)
Interventi di Marco Vanzulli (UNIMI), Giovanni Contini (ISRPT), Stefano Bartolini (Fondazione Valore Lavoro)

 


24 MAGGIO 2021
Il Centenario del Partito Comunista Italiano: tra storia globale, locale e valorizzazione archivistica
Ore 16:00 – In diretta facebook sulla pagina dell’Istituto storico della Resistenza di Pistoia
Introduce: Alice Vannucchi (ISRPt)
Relazioni:
Il comunismo: una storia globale Andrea Borelli (Unical)
Nuovi approcci allo studio del PCI Giulia Bassi (Unimi)
Le fonti per la storia del PCI Francesco Giasi (Fondazione Gramsci – Roma)
Tavola Rotonda:
Coordinatore: Antonio Fanelli (La Sapienza)
Giovanni Contini (ISRPt), Aldo Agosti (Unito), Andrea Ottanelli (Storia e città), Stefano Bartolini (ISRPt), Daniela Faralli (ISRPt), Filippo Mazzoni (ISRPt), Antonio Floridia (Regione Toscana)

 


20 MAGGIO 2021
La memoria delle parole. Strumenti, progetti ed esperienze di conservazione, valorizzazione e utilizzo didattico delle fonti orali
Ore 10 – Seminario online a cura della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Emilia Romagna – Regione Emilia Romagna – Servizio Patrimonio Culturale Anai – Sezione Emilia Romagna. Gruppo di lavoro sulla didattica con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione. Ufficio scolastico regionale per l’Emilia Romagna.
Nell’ambito della “Settimana della didattica e dell’educazione al patrimonio in archivio”, ha avuto luogo il Seminario “La memoria delle parole”. Rivolto in particolare ad archivisti e docenti, ha presentato strumenti, progetti ed esperienze per riflettere sulle problematiche poste dalla conservazione e dal trattamento delle fonti orali e sul loro utilizzo didattico. 
Interventi di:
Giovanni Contini (Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Pistoia), Storia orale. Quando storico e archivista coincidono
Cristina Ghirardini (Centro per il dialetto romagnolo della Fondazione Casa di Oriani), Il narratore Pietro Camminata di Villa Vezzano (RA) nelle registrazioni dell’archivio sonoro del Centro per il dialetto romagnolo della Fondazione Casa di Oriani
Francesca Negri (Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Modena), Voci della storia. Uso delle fonti orali nella didattica della storia contemporanea
Modera: Mauro Maggiorani (Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Emilia Romagna)

 


18 MAGGIO 2021
Bruno Bernini e le sue carte. La vicenda non comune di un militante comunista.
Ore 17.30 – In diretta Facebook sulla pagina dell’Istoreco
Introduce e coordina: Catia Sonetti (Direttrice Istoreco e coautrice del volume)
Michela Molitierno, Coautrice del volume
Federico Creatini, ISREC Lucca
Andrea Borelli, ISRPT Pistoia
Organizzata dall’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Livorno in collaborazione con gli Istituti provinciali di Lucca e Pistoia.

 


12 MAGGIO 2021
La pandemia di Spagnola. Memorie femminili, storia locale e scenari globali
Ore 17.00 – In diretta Facebook alla pagina Società Italiana delle Storiche – SIS
Per il ciclo Contagi. Saperi, pratiche, esperienze dal Medioevo all’età contemporanea la Società italiana delle storiche presenta una discussione sul tema “La pandemia di Spagnola. Memorie femminili, storia locale e scenari globali”
Sono intervenuti: Francesco Cutolo (Istituto storico della Resistenza di Pistoia), Maria Pia Donato, Eugenia Tognotti.
Ha coordinato: Tiziana Noce

 


4 MAGGIO 2021
Presentazione del libro “Italia ribelle. Sommosse popolari e rivolte militari nel 1920” di Andrea Ventura
In occasione del 101° Anniversario della sommossa di Livorno e della morte di Flaminio Mazzantini, abbiamo presentato l’ultimo libro di Andrea Ventura: “Italia ribelle. Sommosse popolari e rivolte militari nel 1920”.
Hanno dialogato con l’autore: Marco Manfredi, Istoreco Livorno, e Stefano Bartolini, ISRTP Pistoia. Coordina Federico Creatini, ISREC Lucca.
L’appuntamento è stato martedì 4 maggio alle ore 17.30 in diretta Facebook sulle pagine Istoreco Livorno, Istituto storico della Resistenza di Pistoia e ISREC Lucca.

 


30 APRILE – 9 MAGGIO 2021
Mostra “#PRIMOMAGGIOPISTOIA 130 anni di storia”
In occasione del 130° anniversario del Primo maggio pistoiese, una mostra ne ha ripercorso in 10 pannelli tutta la storia, con immagini dei giornali locali, manifesti, fotografie d’epoca.
L’inaugurazione è stata trasmessa in diretta facebook sulla pagina della Fondazione Valore Lavoro venerdì 30 aprile alle ore 12:00.
Ingresso libero.
Una più ampia versione online, ricca di contenuti multimediali, è visitabile al sito: https://sites.google.com/view/primomaggiopistoia/home

 


29 APRILE 2021
Presentazione on line del volume “Lo statuto dei lavoratori: come nasce una legge. I lavori parlamentari articolo per articolo, minuto per minuto” del Prof. Lorenzo Gaeta (Edizioni Scientifiche Italiane, 2020)
Ore 17.30 – Pagina fb e sito dell’Isgrec.

Il libro ripercorre le tappe che hanno portato all’approvazione dello statuto dei lavoratori nel 1970: il progetto di Di Vittorio nei bui anni Cinquanta, la ripresa dell’idea di un provvedimento organico col centrosinistra, l’impegno fino all’ultimo respiro di Brodolini, le intuizioni di Giugni sulla legislazione «di sostegno», le spinte volitive di Donat-Cattin e finalmente l’approdo alla legge.
L’Autore analizza il faticoso percorso parlamentare di tutti i 41 articoli dello statuto (e di qualche altro che non riuscì a entrarci), scavando negli atti delle due Camere e scoprendo anche storie sconosciute o addirittura comiche. Chiudono un’appendice di documentazione e una riflessione su quel che è rimasto dello statuto dopo cinquant’anni.

Ne hanno discusso con l’autore:
Stefano Bartolini, Fondazione Valore Lavoro, Istituto storico della Resistenza di Pistoia
Paolo Passaniti, Università di Siena, Presidente Isgrec
Coordina: Ilaria Cansella, Direttrice Isgrec
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza di Pistoia e la CGIL della Toscana.

 


27 APRILE 2021
Periodicamente – Festival digitale delle riviste (6/27 aprile 2021)
27 aprile 2021, Ore 17 – Le riviste e l’impegno culturale: una rassegna. Motivazioni, modi, formati e pubblico delle riviste di ricerca storiografica
Un confronto fra riviste, alcune delle quali “rinate” o che sono in fase di rilancio e ridefinizione identitaria, tutte accomunate dall’intendere l’operazione storiografica come forma di attivismo culturale. La discussione ruoterà intorno a due domande strettamente intrecciate fra loro: che senso ha oggi fare una rivista, anche alla luce delle questioni poste dalla public history, e come si fa, con che struttura, con quali formati (elettronici o cartacei), a che pubblico ci si rivolge.
A indagare la materia sono stati Paolo Bagnoli («Rivista storica del socialismo»), Stefano Bartolini («Farestoria»), Andrea Bottalico («Officina Primo Maggio»), Donata Cei (Centro di Documentazione di Pistoia), Francesco Cutolo («Storia locale»), Carlo De Maria («Clionet»), Antonio Fanelli («Il De Martino»), Omar Salani Favaro («Venetica»), Francesca Tacchi («Passato & Presente»).
A cura del Centro di Documentazione di Pistoia, della Fondazione Valore Lavoro e dell’Istituto Storico della Resistenza di Pistoia.

 


25 APRILE 2021
Festa di Liberazione
Ore 10:30 – Commemorazione istituzionale presso il Palazzo Comunale di Larciano
Ore 11:30 – Diretta Facebook dalla pagina del Comune per l’inaugurazione della targa in memoria del partigiano Giovanni Calugi, posta in via della Resistenza, località Cerbaia. Ha partecipato il direttore ISRPT Matteo Grasso

 


24 APRILE 2021
Il 25 aprile degli storici. Dialogo sulla Festa della Liberazione
Ore 18:00 – Diretta Facebook sulla pagina Historia Historicorum – La storia degli storici

Un dialogo per scoprire insieme il 25 aprile 1945: cosa è accaduto e com’è stato raccontato quel fatidico giorno…dopo il 25 aprile!
Dialogo con Debora Migliucci (Archivio del Lavoro) e Stefano Bartolini (Fondazione Valore Lavoro), modera Edoardo Lombardi (Istituto storico della Resistenza di Pistoia)

 


19 MARZO 2021
Presentazione della rivista Farestoria, numero “La storia nella scuola, la scuola nella storia”
Ore 17 – Diretta pagina Facebook Istituto storico della Resistenza di Pistoia
Presentazione del numero monografico “La storia nella scuola, la scuola nella storia” della rivista Farestoria, a cura di Chiara Martinelli e Alice Vannucchi.
Discutono con le curatrici e con gli autori e autrici:
Gianfranco Bandini, Università di Firenze
Giovanni Contini, presidente dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea della provincia di Pistoia.

 


26 FEBBRAIO 2021
Conflitti ideologici e nazionalisti sul confine orientale: dalla Grande Guerra alle foibe
Busto Arsizio, Liceo scientifico Arturo Tosi
Lezione a cura di Edoardo Lombardi (ISRPT)

 


17 FEBBRAIO 2021
La spagnola e altre epidemie del Novecento
Ore 17:30 – Evento online su piattaforma ZOOM
Roberto Bianchi dialoga con Francesco Cutolo e Giovanni Gozzini.
Organizzato da Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea

 


9 e 12 FEBBRAIO 2021
Conflitti ideologici e nazionalisti sul confine orientale: dalla Grande Guerra alle foibe
Pistoia, Liceo Scientifico “Amedeo di Savoia”
Lezione a cura di Edoardo Lombardi (ISRPT)

 


10 FEBBRAIO 2021
Seminario “Il confine non è una semplice linea. Storie e memorie tra antislavismo, foibe ed esodo”
Ore 16 – Diretta Facebook sulla pagina dell’Istituto storico della resistenza di Pistoia
Coordina Edoardo Lombardi, ISRPt
Introduzione di Giovanni Contini, Presidente ISRPt
Interventi di:
Francesco Cutolo, Scuola Normale Superiore di Pisa
“Tutta questa canaglia austriacante”. La percezione delle popolazioni del confine orientale nei soldati italiani tra la guerra e la pace (1915-1919)
Stefano Bartolini, Direttore di Farestoria
Tra le due guerre. I caratteri della politica fascista sul confine orientale (1920-1940)
Eric Gobetti, Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea
Fascismo, guerra e foibe. Un’epoca di violenza sul nostro confine orientale
Alice Vannucchi, ISRPt, in collaborazione con la Prof.ssa Giovanna Sgueglia
Un posto mio in mondo straniero. Gli esuli istriani-giuliano-dalmati a Pistoia

 


10 FEBBRAIO 2021
Confine orientale, foibe ed esodo
Pistoia, Scuole Mantellate
Lezione a cura di Stefano Bartolini (ISRPT)

 


3 FEBBRAIO 2021
Presentazione del libro “Nel cantiere della memoria. Fascismo, Resistenza, Shoah, Foibe”  di Filippo Focardi, Viella, 2020.
Ore 17 – Diretta Facebook sulla pagina dell’Istituto storico della resistenza di Pistoia
Ne discutono con l’autore:
Giovanni Contini, presidente Istituto storico della Resistenza di Pistoia (ISRPt) Gloria Nemec, Associazione Italiana Storia Orale (AISO)
Con il patrocinio di Comune di Pistoia e CUDIR.

 


27 GENNAIO 2021
Giorno della Memoria
Ore 18:00 – TVL Pistoia
Il direttore della nostra rivista Farestoria Stefano Bartolini e il nostro Presidente Giovanni Contini Bonacossi sono stati ospiti della trasmissione “6 in diretta” di TVL (canale 11 del digitale terrestre per chi vive in Toscana) in occasione del Giorno della memoria.

 


27 GENNAIO 2021
Giorno della Memoria
Ore 11 – In collegamento video dal Comune di Lamporecchio, per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “F. Berni”, e in diretta Facebook sulla pagina del Comune di Lamporecchio
Dopo il saluto del Sindaco Alessio Torrigiani, interventi di:
Matteo Grasso, Direttore Istituto storico della Resistenza di Pistoia
Ivo Torrigiani, Presidente Associazione Culturale Accademia di Masetto
Massimo Mancini, Direttore Associazione Culturale Orizzonti

 


27 GENNAIO 2021
Giorno della Memoria – Conferimento della “Medaglia d’Onore” alla memoria di Trinci Otello.
Ore 11- Prefettura di Pistoia
Durante la cerimonia è stata conferita dal Prefetto Gerlando Iorio la “Medaglia d’Onore” alla memoria di Trinci Otello, cittadino pistoiese internato militare.
Alla cerimonia hanno partecipato:
Luca Marmo, presidente della Provincia di Pistoia
Alessandro Tomasi, sindaco di Pistoia 
Daniele Coen, rappresentante della Comunità ebraica
Giovanni Contini, presidente dell’Istituto Storico della Resistenza di Pistoia
Guido Tosi, presidente della Consulta provinciale degli studenti di Pistoia
Nel corso della cerimonia è stata consegnata al presidente della Consulta provinciale degli studenti la “lettera alla gioventù” redatta da parte di Roberto Barontini, presidente onorario dell’Istituto Storico della Resistenza, quale invito alle generazioni più giovani sulla necessità civica di non dimenticare i drammatici momenti del nostro passato di italiani ed europei.

 


27 GENNAIO 2021
Genealogia della shoah 
Pistoia, Scuole Mantellate
Lezione a cura di Stefano Bartolini (ISRPT)

 


27 GENNAIO 2021
Viaggio al centro della Costituzione
Pistoia, Scuole Mantellate
Lezione a cura di Domenico Santagati (ISRPT)