Archivio e Biblioteca

La biblioteca dell’ISRPt, composta da almeno 5600 volumi, aderisce alla Rete documentaria della provincia di Pistoia (REDOP) e raccoglie principalmente volumi dedicati alla storia della Prima e della Seconda guerra mondiale, del colonialismo, dell’antifascismo e della Resistenza, della deportazione e del nazismo, del comunismo e dei crimini di guerra. Una particolare attenzione è riservata anche alla storia della Toscana e di Pistoia.

L’emeroteca è composta da almeno 145 testate e da migliaia di riviste. È al centro di un’importante opera di inventariazione e catalogazione online sul sito Redop.

Le pubblicazioni sono consultabili in sede all’interno di tre sale.

L’archivio, al centro di un’opera di inventariazione e sistemazione, raccoglie un’ingente e qualificata serie di fondi documentari. Conserva 1 complesso archivistico e 11 archivi afferenti a: personalità, associazioni, partiti politici, enti ecc, inerenti  alla storia della Prima guerra mondiale, del fascismo, dell’antifascismo, della Resistenza, della Seconda guerra mondiale, dell’Italia repubblicana.

La documentazione è conservata su una serie di supporti assai differenziati: materiale cartaceo, stampe fotografiche, lastre fotografiche, audiovisivi in formati digitali e analogici, manifesti, diapositive, vinili, fonti orali, ecc.