Archivio e Biblioteca

La biblioteca dell’ISRPt è inserita all’interno della Rete documentaria della provincia di Pistoia (REDOP) e raccoglie principalmente volumi e opuscoli dedicati alla storia della Prima e della Seconda guerra mondiale, del colonialismo, dell’antifascismo e della Resistenza, della deportazione e del nazismo, del comunismo e dei crimini di guerra. Una particolare attenzione è riservata anche alla storia della Toscana e di Pistoia.

E’ composta da oltre 5000 volumi e riviste consultabili in sede all’interno di tre sale.

Nel 2016 è stato effettuato un piano di intervento per la catalogazione e fruizione pubblica della biblioteca e dell’emeroteca dell’ISRPt con la descrizione analitica dei contenuti e la costruzione di un titolario per la classificazione.

L’archivio, al centro di un’opera di inventariazione e sistemazione, raccoglie un’ingente e qualificata serie di Fondi documentari di personalità storiche e politiche, inerenti alla storia del fascismo, dell’antifascismo e della Resistenza, italiani e pistoiesi.

L’Istituto è interessato ad acquisire fondi archivistici di partiti politici, associazioni, enti, soggetti privati che intendono conservare le proprie carte ma non hanno disponibilità di spazi e risorse tecniche o di personale.